SciELO - Scientific Electronic Library Online

 
vol.47 issue1Evidence-based medicine: what it can and cannot doThe personalised medicine: a paradigm of evidence-based medicine author indexsubject indexarticles search
Home Page  

Annali dell'Istituto Superiore di Sanità

Print version ISSN 0021-2571

Abstract

TONELLI, Mark R. Integrare la ricerca nella decisione clinica. Ann. Ist. Super. Sanità [online]. 2011, vol.47, n.1, pp. 26-30. ISSN 0021-2571.  http://dx.doi.org/10.4415/ANN_11_01_07.

La medicina basata sull'evidenza (evidence-based medicine, EBM) pone la priorità sulla conoscenza acquisita tramite le ricerche finalizzate a decisioni cliniche. Tuttavia, la conoscenza derivante da ricerche empiriche, basate sulla popolazione, sebbene sia di riconosciuta capacità nel limitare le distorsioni, non è direttamente applicabile alla cura individuale dei pazienti. Il divario tra la ricerca clinica e la cura del singolo paziente dipende dal fatto che la ricerca empirica non è in genere progettata con l'intento di rispondere a domande di rilevanza diretta per il singolo paziente. I clinici si devono avvalere di altre forme di conoscenza medica, che includano un razionale fisiopatologico e l'esperienza clinica, al fine di giungere alla miglior decisione clinica per un dato paziente. Inoltre, i clinici devono anche spiegare e rendere conto degli obiettivi e dei valori dei singoli pazienti, come pure degli ostacoli e degli elementi positivi della cura relativi al sistema nel quale operano. Quindi, le linee-guida e i protocolli EBM non dovrebbero mai essere prescrittivi. I clinici devono continuare a basarsi sul giudizio clinico, bilanciando interventi potenzialmente in conflitto, con l'obiettivo di giungere alla decisione migliore per un determinato paziente.

Keywords : medicina basata sull'evidenza; decisioni cliniche; epistemologia medica.

        · abstract in English     · text in English     · pdf in English