SciELO - Scientific Electronic Library Online

 
vol.47 número4Donkey-assisted rehabilitation program for children: a pilot studyNon conventional psychiatric rehabilitation in schizophrenia using therapeutic riding: the FISE multicentre Pindar project índice de autoresíndice de assuntospesquisa de artigos
Home Page  

Serviços Personalizados

Artigo

Indicadores

Links relacionados

  • Não possue artigos similaresSimilares em SciELO

Compartilhar


Annali dell'Istituto Superiore di Sanità

versão impressa ISSN 0021-2571

Resumo

GRANDGEORGE, Marine  e  HAUSBERGER, Martine. Relazione uomo-animale: dall'interazione quotidiana alle terapie assistite. Ann. Ist. Super. Sanità [online]. 2011, vol.47, n.4, pp. 397-408. ISSN 0021-2571.  http://dx.doi.org/10.4415/ANN_11_04_12.

Gli uomini hanno una lunga storia di relazione con gli animali domestici a tal punto che gli animali da compagnia possono rappresentare dei validi surrogati di rapporti sociali. Alcuni dati mostrano che la presenza di animali da compagnia in casa può indurre un generale stato di benessere nelle persone nonché stimolare lo sviluppo di legami sociali nei bambini. Utilizzando la capacità degli animali di interagire con gli esseri umani, in molti casi le terapie assistite da animali mirano proprio all'arricchimento dei legami sociali in diversi tipi di pazienti. Dati sperimentali ottenuti su modelli animali rendono tale campo di indagine sempre più promettente. Tuttavia ulteriori evidenze scientifiche sono necessarie in particolare per la standardizzazione delle procedure di intervento e per definire quali specie siano più appropriate. Un'attenzione particolare deve poi essere posta a garantire il benessere degli animali utilizzati.

Palavras-chave : legame uomo-animale; etologia; legami sociali; terapie assistite dagli animali; animali da compagnia.

        · resumo em Inglês     · texto em Inglês     · pdf em Inglês