SciELO - Scientific Electronic Library Online

 
vol.47 número4Overview of literature and information on "khat-related" mortality: a call for recognition of the issue and further research índice de autoresíndice de assuntospesquisa de artigos
Home Page  

Serviços Personalizados

Artigo

Indicadores

Links relacionados

  • Não possue artigos similaresSimilares em SciELO

Compartilhar


Annali dell'Istituto Superiore di Sanità

versão impressa ISSN 0021-2571

Resumo

DINI, Catia; FABBRI, Alessia  e  GERACI, Andrea. Il ruolo potenziale dell'aglio, Allium sativum, nella tubercolosi farmaco-resistente: una rassegna. Ann. Ist. Super. Sanità [online]. 2011, vol.47, n.4, pp. 465-473. ISSN 0021-2571.  http://dx.doi.org/10.4415/ANN_11_04_18.

I dati a livello mondiale mostrano la crescente incidenza del Mycobacterium tuberculosis (TB) e in particolare della TB farmaco-resistente (MDR-TB). I programmi di controllo della TB nei paesi in via di sviluppo sono sopraffatti dalla complessità del trattamento per le persone colpite dalla MDR-TB, considerata l'inadeguatezza degli attuali strumenti e terapie. La MDR-TB può divenire la forma principale di TB. Sono analizzati i fattori di rischio che rendono il Sud Africa uno dei maggiori epicentri. Viene fornita una rassegna degli studi condotti sull'attività antitubercolare dell'Allium sativum sia in vitro che in vivo. Le ricerche sull'efficacia degli estratti d'aglio su campioni clinici di MDR-TB sono di interesse scientifico. L'Allium sativum offre una speranza per lo sviluppo di farmaci alternativi. Il coinvolgimento dei guaritori tradizionali nei programmi sanitari per la TB può facilitare la somministrazione di estratti d'aglio alle persone contagiate.

Palavras-chave : tubercolosi; tubercolosi resistente (MDR-TB); Allium sativum; guaritori tradizionali; Sud Africa.

        · resumo em Inglês     · texto em Inglês     · pdf em Inglês