SciELO - Scientific Electronic Library Online

 
vol.48 número2Quantification of not-dipolar components of atrial depolarization by principal component analysis of the P-waveOccupational biological risk knowledge and perception: results from a large survey in Rome, Italy índice de autoresíndice de assuntospesquisa de artigos
Home Page  

Serviços Personalizados

Artigo

Indicadores

Links relacionados

  • Não possue artigos similaresSimilares em SciELO

Compartilhar


Annali dell'Istituto Superiore di Sanità

versão impressa ISSN 0021-2571

Resumo

STRATTA, Paolo et al. La salute mentale a L'aquila dopo il terremoto. Ann. Ist. Super. Sanità [online]. 2012, vol.48, n.2, pp. 132-137. ISSN 0021-2571.  http://dx.doi.org/10.4415/ANN_12_02_05.

INTRODUZIONE: Il presente lavoro intende descrivere la condizione della salute mentale della popolazione dell'Aquila a seguito del terremoto in termini di prospettive di struttura, di processo ed esito. METODO: È stata eseguita una revisione di letteratura relativa gli articoli pubblicati sul terremoto dell'Aquila. RISULTATI: Anche se la popolazione ha manifestato un disagio psicologico importante, viene rilevata capacità di resilienza. Tuttavia, se sono intervenuti meccanismi resilienti nel periodo immediatamente successivo al terremoto, è verosimile considerare pericoli importanti a medio-lungo termine a causa della lunga durata delle quotidiane difficoltà di vita e della disgregazione delle reti sociali che possono essere ben associate a problemi di salute mentale. CONCLUSIONI: In una situazione quale quella di un terremoto le esigenze immediate di soccorso per problematiche di ordine fisico, medico e di emergenza devono essere affrontate per prime. Tuttavia sarebbe importante la formazione dei soccorritori di primo intervento per identificare i sintomi di stress psicologico e permettere un triage per la salute mentale sul campo.

Palavras-chave : terremoto; disastro naturale; salute mentale; resilienza.

        · resumo em Inglês     · texto em Inglês     · pdf em Inglês