SciELO - Scientific Electronic Library Online

 
vol.48 issue2The expression and modulation of CEACAM1 and tumor cell transformationQuality of life, vulnerability and resilience: a qualitative study of the tsunami impact on the affected population of Sri Lanka author indexsubject indexarticles search
Home Page  

Annali dell'Istituto Superiore di Sanità

Print version ISSN 0021-2571

Abstract

INCORVAIA, Cristoforo et al. Il trattamento della rinite allergica con l'immunoterapia sublinguale: revisione della letteratura. Ann. Ist. Super. Sanità [online]. 2012, vol.48, n.2, pp. 172-176. ISSN 0021-2571.  http://dx.doi.org/10.4415/ANN_12_02_10.

OBIETTIVO: La rinite allergica è una malattia a prevalenza elevata e crescente. La gestione della rinite allergica consiste nell'allontanamento dell'allergene, nell'utilizzo di terapie anti-allergiche, e nell'immunoterapia specifica (AIT). Solo quest'ultima agisce sulle cause dell'allergia in quanto grazie al suo meccanismo d'azione modifica la storia naturale della malattia. L'immunoterapia sublinguale (SLIT) è stata proposta negli anni novanta come alternativa alla tradizionale immunoterapia sottocutanea. MATERIALI E METODI: Sono stati analizzati tutti gli studi controllati attualmente disponibili sull'efficacia e sulla sicurezza della SLIT. RISULTATI E CONCLUSIONI: Finora, più di 60 studi clinici controllati, analizzati globalmente in sei meta-analisi, hanno dimostrato la sicurezza e l'efficacia della SLIT nella terapia della rinite allergica. Tuttavia, per avere una buona risposta clinica, la SLIT deve essere eseguita seguendo le indicazioni degli studi controllati, che raccomandano l'utilizzo di dosi sufficientemente elevate per almeno tre anni consecutivi.

Keywords : rinite allergica; immunoterapia sublinguale; efficacia; sicurezza; compliance; meta-analisi.

        · abstract in English     · text in English     · pdf in English